Salute

Come prendersi cura della tua pelle? Modi per la cura della natura!

Pelle

Tutti sognano un viso impeccabile, senza acne, punti neri o altre imperfezioni della pelle. Spesso i cosmetici selezionati in modo non corretto contribuiscono alla violazione dello strato lipidico della pelle, che porta alla comparsa di vari tipi di irritazione, il cui trattamento diventa estremamente difficile. Come consumatori, spendiamo enormi quantità su gel, bucce, maschere per il viso, creme e sieri, che, invece di aiutare, peggiorano le condizioni del nostro viso. Prima di aggiungere un altro “superfood” al tuo carrello, controlla come puoi contribuire a mantenere un viso sano e pulito.

Quante volte al giorno ti lavi la faccia?

Gli esperti dicono che uno stile di vita troppo sterile porta a problemi di pelle più frequenti. Questo significa che … non dovremmo lavarci? No! Ma dovresti farlo con la testa e non esagerare con la quantità di cosmetici per la cura del viso.

La faccia deve essere lavata una o due volte al giorno. Tuttavia, consigliamo vivamente di lavare il viso due volte al giorno – al mattino e alla sera. Lavare il viso ci permetterà di sbarazzarci di trucco, polvere e sebo in eccesso che rimangono sulla pelle durante il giorno. La sera, prima di andare a dormire, lascia riposare la pelle e riprenditi. Lavare il viso troppo spesso con detergenti distrugge lo strato lipidico della pelle e lo priva del suo fattore idratante naturale (NMF). Questo porta alla pelle secca e pruriginosa che può essere difficile da eliminare.

Se noti che durante il giorno, la tua pelle secerne molto sebo – diventa grassa, prova a pulirla con i fazzoletti.

Prima di andare a letto, non dimenticare di rimuovere il trucco. Dormire in pieno trucco, fa sì che la pelle non respiri e reagisce con l’aspetto dell’acne.

Non lavare il viso con acqua calda, poiché ciò causa un’eccessiva secchezza della pelle. Utilizzare acqua calda o anche fredda per pulire il viso.

Scegli il detergente per il viso fino per il tipo di pelle

Il principio della scelta dei farmaci per la cura della pelle è molto semplice:

  • Se hai la pelle secca, scegli cosmetici idratanti.
  • I cosmetici senza olio sono raccomandati per la pelle grassa. Scegli prodotti contenenti le parole “per la pelle grassa”.
  • Per le persone alle prese con l’acne, si raccomandano “ipoallergenici” e “per pelli molto sensibili”.
  • Se hai l’acne, scegli i cosmetici che hanno un effetto purificante che aiuterà a pulire i pori ostruiti. È inoltre possibile utilizzare prodotti esfolianti delicati che ammorbidiscono la pelle del viso e aiutano a sbarazzarsi delle cellule morte.

La scelta dei cosmetici adatti alla pelle non dovrebbe essere determinata dall’odore o dal colore del gel. Meno profumi, tinture o detergenti, più è probabile che la pelle risponda bene ai cosmetici. Se hai problemi con la scelta della giusta preparazione, chiedi consiglio ad una farmacia o consulti un dermatologo o un cosmetologo.

Comprimere o non comprimere? Questa è una domanda

Molti sono causati dal vedere l’acne. Purtroppo, lo facciamo spesso in modo inetto, non ci interessa l’igiene, a causa del quale la condizione della pelle peggiora. Cerca di eliminare la necessità di eliminare l’acne dai crampi. Invece, applicare cosmetici delicati che ridurranno i cambiamenti della pelle e rendere la pelle liscia. Tuttavia, se non riesci a fermarti e devi vedere un brufolo, non dimenticare di ammorbidire la pelle con acqua calda con vapore, quindi schiaccia il brufolo con strumenti sterili o con le dita pulite. Dopo aver rimosso il “diodo”, sciacquare il posto con alcool.

Prenditi cura degli accessori cosmetici

Questo momento riguarda principalmente le donne, perché eseguono il trucco quotidiano. Se usi pennelli per il trucco, ricorda che la polvere e i batteri vengono applicati su di essi ogni giorno, che possono quindi essere trasferiti sul viso. Le spazzole devono essere pulite con acqua e sapone o uno strumento speciale progettato per la pulizia degli accessori.

L’effetto del consumo di acqua a condizione della pelle

Se senti che la pelle del tuo viso è eccessivamente secca e traballante, allora potresti soffrire di disidratazione. Gli organismi umani sono principalmente acqua, e il nostro dovere è assicurarne il flusso costante nel corpo. A causa di ciò, molti processi che si verificano nel nostro corpo vanno senza intoppi. L’acqua ti permette di idratare la pelle dall’interno, rendendola giovane e soda. Durante il giorno, si consiglia di bere da 1,5 a 3 litri di acqua. Se hai un problema con il controllo della quantità di acqua consumata, installa un’applicazione sul tuo smartphone che ti aiuterà a controllare la quantità di acqua consumata e ogni giorno ti ricorderà la necessità di bere liquidi. Acqua = vita, quindi tieni presente l’idratazione ottimale del corpo.

Proteggi la tua pelle dal sole

L’esposizione alla luce solare aiuta l’organismo a produrre vitamina D e previene la sua carenza. Tuttavia, essendo al sole troppo a lungo, questa luce fa più male che bene. L’abbronzatura eccessiva porta a irritazioni, ustioni, rughe, invecchiamento più veloce della pelle e può persino causare il cancro della pelle.

L’uso salutare del sole non supera i 30 minuti durante il giorno. Usa creme filtranti alte. Non dimenticare di esporre il corpo alla luce solare nelle ore in cui è più forte, ad es. dalle 12:00 alle 15:00.

Dieta e pelle sana

Molte persone credono che una carnagione sana sia una questione di scelta del trucco giusto. Questo è ovviamente sbagliato pensare. Sai che “sei quello che mangi”? C’è molta verità in questo, perché la dieta giusta mantiene la pelle in perfette condizioni. Vale la pena di fare attenzione che gli alimenti che consumiamo siano minimamente lavorati e pieni di vitamine e minerali.

  • Bevi frullati verdi a base di frutta, verdure a foglia verde – forniscono le sostanze necessarie che nutrono tutto il corpo. Per una tale dose di vitamine e minerali, apprezzerai anche la carnagione che sarà liscia e senza imperfezioni!
  • Preparare i succhi che, come i frullati verdi, contengono grandi quantità di vitamine. Tuttavia, assicurarsi che i succhi siano una miscela di verdure e frutta (specialmente quelle verdi). Gli spremiagrumi a bassa velocità sono i più adatti per produrre succhi, perché la loro azione mantiene tutte le proprietà di frutta e verdura senza perdere sostanze nutritive.
  • Ricorda grassi sani. Puoi trovarli in noci, semi, avocado e olio d’oliva o olio di colza spremuto a freddo. L’inclusione di oli sani idrata la pelle dall’interno e fornisce al corpo gli acidi essenziali omega-3 e omega-6.

Consuma cibi ricchi di nutrienti:

  • La vitamina C è un potente antiossidante che aiuta a schiarire la pelle e sostiene l’immunità del corpo. La vitamina C può essere trovata in grandi quantità in prezzemolo, broccoli, peperoncino rosso, uva passa e molte altre verdure o frutta.
  • La vitamina E rallenta il processo di invecchiamento della pelle e dona luminosità alla pelle. La vitamina E può essere trovata in noci, semi, oli vegetali e avocado.
  • Lo zinco è un minerale che promuove la rigenerazione della pelle. Lo zinco può essere trovato in semi di zucca, pesce, carne magra, noci e semi.

Prenditi cura delle tue condizioni fisiche

Gioca a sport tre volte a settimana. Grazie a questo, perderai quei chili in più, migliorerai il tuo benessere e ridurrai lo stress. Lo sforzo fisico migliora anche la circolazione del sangue attraverso i tessuti, rendendo la pelle più ossigenata e semplicemente sana! Ci sono davvero molte possibilità: palestra, ciclismo o pattini a rotelle o forse ballare?

Assicuri di avere un buon riposo.

Molte persone considerano il sonno un male necessario. Nel frattempo, si consiglia di dormire 7-8 ore al giorno per ripristinare il corpo.

Rinviare o limitare le cose cattive

Il fumo ha un effetto disastroso sulla carnagione. Provoca un invecchiamento più rapido della pelle e accelera la comparsa delle rughe.
Il caffè, sebbene sia sano, può indirettamente contribuire al deterioramento della pelle. Il caffè ha proprietà disidratanti, quindi se lo bevi, assicurati che il corpo sia adeguatamente inumidito in modo da non seccare la pelle.

Alcol e condizione della pelle?

L’alcol, come il caffè, porta alla disidratazione, che a sua volta può portare alla pelle secca, al deterioramento delle condizioni della pelle e alla comparsa di rughe. L’alcol provoca la dilatazione dei vasi sanguigni, causando arrossamento della pelle e teleangiectasia.

Maschere e argilla per una pelle sana

L’uso di maschere e argille (principalmente verde e rosso) contribuirà a mantenere la pelle in condizioni eccellenti. Le maschere possono essere preparate a casa, ad esempio, a base di yogurt, banana, cetriolo, miele, lievito e molti altri ingredienti.

Molte persone che hanno l’acne spesso usano argilla verde, che aiuta a ridurre l’aspetto dell’acne e deterge profondamente la pelle. Per le persone con una carnagione delicata e le labbra rosa, si consiglia di utilizzare l’argilla rossa. Restringe i vasi sanguigni, riduce l’eritema e riduce l’aspetto dei pori.

Il risultato: come prendersi cura della propria pelle?

Ci sono molti modi per prendersi cura della tua pelle. Prima di tutto, non dovresti concentrarti solo sui cosmetici. Dovrebbero essere un supplemento, non un metodo di base per la cura del viso. La corretta cura, la dieta, l’idratazione ottimale, il movimento e il riposo sono gli elementi che la pelle ha bisogno di essere in salute. Garantiamo che dopo l’implementazione di queste raccomandazioni incluse nel nostro articolo, sentirete sicuramente le differenze e vedrete che la vostra carnagione sana vi sarà grata.

[Totale: 1    Media Voto: 5/5]
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top